Premio Anthia 2018: vince Angelo Nicolini

Si è conclusa sabato 8 settembre la XXXVII Rassegna Libri di Liguria, con un successo di pubblico davvero travolgente per ogni serata. Ad aggiudicarsi il Premio Anthia 2018 è stato il libro “Savona alla fine del Medioevo” di Angelo Nicolini (nella foto con Adamo Monteleone, circolo artisti di Albisola, che ha offerto il premio, il sindaco di Ceriale Luigi Romano e altri esponenti della giunta municipale, che ci hanno seguito in ogni serata).
Da molti anni Angelo Nicolini studia con grande attenzione il commercio, la navigazione, le manifatture savonesi nel basso medioevo. Un lavoro attento e minuzioso che è sfociato (viene quasi da dire, finalmente) in questo volume, che da un lato raccoglie e condensa molti frutti delle sue precedenti ricerche, ma dall’altro le supera nettamente e perviene a un risultato totalmente nuovo, per vastità, complessità e profondità degli studi. Quasi ogni aspetto della vita della città viene preso in esame: dall’organizzazione del territorio urbano e suburbano ai più diversi aspetti della cultura materiale, dalle varie articolazioni della società alle forme di gestione e di spartizione del potere politico-amministrativo, fino all’economia, vero e proprio filo conduttore di tutto il lavoro di Nicolini.

Questo inserimento è stato pubblicato in Notizie, Storia e il tag , , , , , , . Metti un segnalibro su permalink. Sia i commenti che i trackback sono chiusi.